Con l'arrivo sul mercato di Xbox One X, i paragoni tra PC e console si sono fatti sempre più insistenti.

Collin Bishop, product manager di Crytek, è voluto intervenire in questa annosa questione, dicendo la sua ai microfoni di GamingBolt.

Ryzen

Le console devono recuperare sulla CPU

"Guardando alla strategia dietro Xbox One X, vediamo una console progettata appositamente per il gaming a 4K. La maggior parte dei titoli spremeranno a fondo l'hardware, con i dovuti compromessi in termini di ottimizzazione".

"Per fortuna gli ingegneri Microsoft hanno permesso agli sviluppatori di utilizzare anche tecnologie di scaling e checkerboarding, in modo da rendere la console più a prova di futuro".

"Xbox One X è comparabile a un PC da gioco standard in termini di GPU", continua Bishop, "ma sul fronte della CPU i Personal Computer sono in visibile vantaggio.

"Ce ne possiamo accorgere valutando come la CPU Jaguar si ponga rispetto a Ryzen: a una prima analisi, direi che le performance sono pari alla metà, se non a un terzo", conclude il product manager.

Cosa ne pensate di queste considerazioni? Fatecelo sapere nei commenti.

[wp_ad_camp_1]