Questa cosa che basta comprare un portachiavi di Mario ad un videogiocatore per farlo contento a Natale deve finire. Mi rendo conto che non è facile accontentare un videogiocatore incallito. Di base, un gamer si compra quello che desidera durante l’anno, ed il resto lo ripudia completamente.

Proprio per questo vi veniamo in soccorso.

Ho scelto una serie di idee regalo più o meno seriose, ma tutte rigorosamente per videogiocatori di un certo livello. Senza ulteriori indugi, quindi, cominciamo con uno dei nostri cari Listoni®, che non ci hanno mai abbandonato nel 2017 e di sicuro non lo faranno in futuro.

Natale

Il prevedibilissimo Ready Player One

Il libro che tutto hanno cercato nelle librerie di mezza Italia, quando qualche tempo fa è stato pubblicato il primissimo teaser del film di Ready Player One (e pochi giorni fa un trailer completo).

Un’avventura con tratti squisitamente retrò, una tonnellata di citazioni e riferimenti, ambientata per buona parte in un ecosistema pseudo-realistico strutturato sulla base degli stilemi degli MMO, ma in realtà virtuale. La trama è perfetta per un videogiocatore, soprattutto se ha qualche anno alle spalle.

Ovviamente è introvabile. Ve lo segnaliamo qui a 15 circa, ma vi conviene iniziare a fare il giro delle librerie della vostra zona.

Natale

Il non richiesto Monopoly di Skyrim

In attesa che Skyrim si riesca a giocare anche sugli schermi delle stampanti e sui forni a microonde, intanto ve lo potete mettere sul tavolo per giocare alla versione del Monopoly con draghi e compagnia bella.

Lo trovate qui a 39,90.

Natale

Il violentissimo card game di Bloodborne

Per chi sente la necessità di portarsi Yharnam anche sul tavolo della cucina, Asmodee ha prodotto il gioco di carte di Bloodborne. Si gioca da 3 a 5 giocatori, ed ognuno dovrà interpretare un cacciatore di mostri col compito di ripulire il Dungeon del Calice.

Le illustrazioni delle carte sono curatissime e richiamano ovviamente il materiale di riferimento. Lo trovate qui a 39,90.

Natale

Gli immancabili Funko Pop di circostanza

Questi eleganti agglomerati di plastica deformi sono ormai dappertutto. Ne trovate veramente di ogni franchise esistente, e si trovano praticamente in ogni negozio.

L’idea per il regalo last minute, se non avete idea di quale prendere buttatevi su Star Wars, che bene o male piace a tutti.

Natale

Gli inarrestabili amiibo

Nintendo ha perso il controllo con agli amiibo, negli ultimi tempi. Da quando la casa di Kyoto ha creato i suoi toys-to-life, sono stati moltissimi i franchise riprodotti a forma di statuina.

Solo negli ultimi tempi sono stati fatti: Bayonetta (versione 1 e 2), Cloud, i campioni di Breath of the Wild, gli amiibo di Mario Odyssey in variante matrimoniale. Fondamentalmente, qualsiasi comprate andrà bene.

Il destinatario del regalo non ha Wii U, Switch o 3DS su cui utilizzarli? Niente paura, buona parte dei collezionisti di amiibo non ha console Nintendo, in realtà.

Natale

Il pruriginoso Lego di Sonic

Lego Dimensions, il progetto toys-to-life dell’azienda dei mattoncini più famosi del mondo®, purtroppo non ha fatto una gran fine.

Ma ha avuto il grande merito di creare la minifigure Lego di Sonic. La potete regalare al sottoscritto comprare qui a 25 circa.

Il non-violento peluche di Horizon Zero Dawn

Non pensate al fatto che Aloy può uccidervi in un sacco di modi diversi, nonché talmente letale da abbattere bestioni metallici con un arco. Questo peluche è bellissimo.

Forse è anche morbido, a 15 cliccando qui.

Natale

La spada vintage di Link

Non credo ci sia molto da aggiungere riguardo una spadina di plastica presa dal The Legend of Zelda originale, con tanto di effetti sonori incorporanti che esplodono dall’altoparlante quando si agita.

La state comprando. 5 a questo indirizzo.

Natale

L’eclettico artbook di Overwatch

Si chiama The Art of Overwatch ad è esattamente ciò che immaginate: un artbook di Overwatch. Il packaging è curatissimo come l’impaginazione, e per un fan di Overwatch è un regalo sicuramente più che gradito. Costa circa cento euro, lo trovate qui.

Natale

La fondamentale replica del Gjallarhorn del Ferro

Saliamo ancora di prezzo per consigliarvi una replica in scala 1:1 dell’arma più ricercata del mondo di Destiny, il Gjallarhorn del Ferro. Non spara, è completamente di plastica, ma farà felice chi desidera avere cose grandi in casa da ammirare e da portare con sé, perché no. Duecento euro circa.

Natale

Una ingombrante lampada a forma di Pikachu

Questi 80cm di Pikachu non passeranno certo inosservati a casa vostra. È in prenotazione, uscirà il 31 gennaio, ma se vi sentite incredibilmente generosi e potenzialmente folli, potete prenotarla a questo indirizzo per duecento euro circa.

Natale

La tonicissima statua di Chun-Li

Una statua di Chun-Li va sempre infilata in una lista di regali a tema videogiochi che si rispetti. Questa è in una posa forse meno dinamica di quelle già uscite in passato, ma non è che le toniche forme della nostra combattente preferite di Street Fighter non siano in vista.

Il vestito, una delle skin apparse in Street Fighter V, forse non è dei migliori. In compenso è in scala 1:3, e potete prenotarla alla modica cifra di circa 1300.

Natale

Le imprescindibili bolle di sapone di Super Mario

Costano 1,50, vi ci potete divertire nell’ebbrezza da cibo ed alcool delle prossime festività. Forse se vi bevete il liquido all’interno potreste sentirvi più grandi come Mario ed i suoi funghetti. Che altro aggiungere?

[wp_ad_camp_1]