A volte, tra le persone di spicco nel mondo di qualsiasi ambito (calcio, moda, televisione), si nascondono dei veri videogiocatori.

Uno di loro è sicuramente Zlatan Ibrahimovic, il terzo calciatore più ricco al mondo.

Recentemente è approdato su Apple Store il gioco a lui dedicato, Zlatan Legends. Incuriositi dal particolare titolo, i colleghi di Business Insider hanno quindi chiesto a Zlatan quali sono le app presenti nel suo iPhone.

Nell'intervista si è venuto a scoprire che, oltre alle varie app pre-installate di Apple, il famoso calciatore ha più di 32 app tra videogiochi e social media.

Vi lasciamo di seguito la lista completa:

  1. Personal Banking
  2. WhatsApp
  3. Instagram
  4. Twitter
  5. Facebook
  6. Messenger
  7. Snapchat
  8. TuneIn Radio
  9. Skype
  10. YouTube
  11. Shazam
  12. Spotify
  13. Google Maps
  14. Met Office Weather App
  15. Waze
  16. Netflix
  17. IMDb
  18. Sky Sports Live Football Score Centre
  19. Warp Shift
  20. Hitman Sniper
  21. BioShock
  22. Call of Duty: Strike Team
  23. Omni (una nuova app svedese)
  24. BBC News
  25. BBC Sports
  26. Bleacher Report
  27. Premier League
  28. ESPNFC
  29. UFC
  30. MMA Underground
  31. Moves
  32. Zlatan Legends

Come avete potuto notare, tra le applicazioni che Zlatan ha sul telefono ci sono anche alcune dedicate ai videogiochi.

Difatti il calciatore è un accanito cultore del mondo videoludico.

Nel suo libro "Io,Ibra", ha infatti raccontato di quando ha stretto amicizia con un ragazzo tramite partite online su Call of Duty.

Eccovene un estratto:

"Ho sempre giocato ai videogiochi, e sono estremamente competitivo. Ma ecco, c'era un altro tizio, anche lui bravo e sempre online come me. Il suo gamertag era D e qualcos'altro, e a volte lo sentivo parlare in cuffia".

"Io cercavo di tenere la bocca chiusa, ma non era sempre facile. Avevo l'adrenalina in corpo, e uno di quei giorni lui cominciò a parlare di macchine. "D" disse che aveva una Porsche 911 turbo, e allora io non ce la feci più".

"Era la stessa macchina che avevo avuto anni prima, così cominciai a chiacchierare, ma capii subito che la gente cominciava a sospettare. "Dalla voce sembri Zlatan" disse qualcuno. Ma finì lì".

"Poi passammo a parlare di Ferrari e a me se ne uscì:" Io ne ho una." allora D si incuriosì:"Che modello?" -"se te lo dico non ci credi"- "Avanti quale?" mi disse. "Una Enzo". Restò in silenzio.
"Non ci credo!" -"Te l'avevo detto che non mi credevi."

"Allora tu puoi essere una sola persona, quella di cui si parlava prima."

"Forse si o forse no." e poi continuammo a giocare.

[wp_ad_camp_1]