Norman Reedus è l'attore famoso soprattutto per il suo ruolo di Daryl nella serie The Walking Dead, ma sarà presto anche il protagonista del nuovo titolo in sviluppo presso Kojima Productions.

In una recente intervista per CNET, Reedus ha impiegato alcune parole riguardo Hideo Kojima, definendolo "un genio e un visionario".

Continuando con l'intervista, l'attore ha raccontato di quando il famoso sviluppatore lo contattò per il suo ruolo in Death Stranding.

"Era venuto a San Diego per il Comic-Con e aveva qualcosa da mostrarmi sul suo iPad. Ci siamo seduti in un piccolo ristorante con il tablet davanti per guardare le sue idee e ci sono rimasto di sasso. Qualsiasi cosa volesse fare ci sarei stato. Non sapevo nemmeno di cosa stesse parlando, era surreale".

Secondo Reedus, Kojima è in grado di trainare le persone che gli stanno attorno grazie al suo essere un visionario.

Queste parole non fanno altro che aumentare il nostro interesse verso la nuova creatura di Hideo Kojima.

[wp_ad_camp_1]