Estanguet ha dichiarato che una discussione in merito avverrà presto all'interno del comitato internazionale per le olimpiadi, e vedrà presenti i rappresentanti del gaming competitivo per discutere della possibilità di inserire gli eSports nelle olimpiadi.
"Dobbiamo prendere in considerazione la cosa, e non evitarla", ha dichiarato Estanguet. "I giovani sono interessati agli eSport e a questo tipo di cose. Valutiamole. Incontriamo i giovani. Vediamo se riusciamo a trovare dei ponti".
Insomma, per la prima volta il gaming competitivo viene preso in considerazione al pari di altri sport per essere introdotto nel più importante evento legato a questo mondo. C'è qualche speranza di vedere il gaming competitivo ai prossimi giochi olimpici di Parigi?
[wp_ad_camp_1]