Come ogni sabato torna Top & Flop, la rubrica in cui riassumiamo le notizie che, nel corso della settimana appena trascorsa, hanno fatto maggiormente parlare di loro, in senso positivo o generando scontento nei fan.

Top & Flop 30 luglio - 5 agosto in video

Questa settimana, tra le notizie top troviamo il ritorno dei Giochi Estivi di Overwatch, gli annunci di Atlus relativi ad alcune novità legate al franchise di Persona e le considerazioni di Ubisoft in riferimento al fatto che il secondo capitolo di Beyond Good & Evil non rappresenti una mossa commerciale sbagliata da parte dell'azienda.

Per quanto riguarda i flop, invece, troviamo il caso Neymar su PES 2018, alcune delucidazioni sul destino di BioWare Montreal e - il consueto pugno nello stomaco dei fan - la rivelazione che Assassin's Creed Origins non approderà su Nintendo Switch.

I top della settimana

top

Atlus si è data molto da fare per quel che riguarda il franchise di Persona. Sono stati annunciati, infatti, ben tre capitoli riproposti su PlayStation 4, PlayStation Vita e Nintendo 3DS (rispettivamente Persona 3: Dancing Moon Night, Persona 5 Dancing Star Night e Persona Q2). Il produttore A-1 Pictures, inoltre, ha annunciato ufficialmente Persona 5 the Animation, l'anime ufficiale dell'RPG. Quest'ultimo, che vedrà la partecipazione di tutti i doppiatori giapponesi originali del gioco, è attualmente in lavorazione ed è previsto per il 2018.

Secondo alcuni, il titolo presentato in occasione dell'E3 2017 potrebbe rappresentare un rischio per l'azienda visti i risultati del primo capitolo. L'amministratore delegato di Ubisoft, però, in una recente intervista si è dichiarato tranquillo. "C'è sempre un rischio quando creiamo videogiochi. Ma non credo sia questo il caso", ha dichiarato prima di parlare dei punti deboli del titolo uscito nel 2003, rassicurando i fan sul fatto che i tempi sono decisamente cambiati.

Con un comunicato ufficiale Blizzard ha annunciato il ritorno dei Giochi Estivi in Overwatch. L'iniziativa, che si terrà dall'8 al 28 agosto, introdurrà nuovi modelli e una nuova mappa per Lúcioball. Sarà possibile acquistare i modelli dei Giochi del 2016 a un prezzo ridotto ed, inoltre, tornerà la rissa che ha caratterizzato l'edizione dell'anno scorso, Lúcioball, nella quale due squadre composte esclusivamente da Lúcio si affrontano in una partita 3v3. Quest'anno, infine, Lúcioball sarà inoltre giocabile su una nuova mappa, Sydney, che si aggiunge a quella di Rio.

I flop della settimana

top

Il clamoroso passaggio di Neymar dal Barcelona al Paris Saint-Germain sta occupando le pagine dei più importanti quotidiani sportivi del mondo, ma potrebbe avere delle conseguenze anche sul mondo dei videogiochi. Konami, infatti, ha dedicato un'intera versione di PES 2018 proprio al Barcelona FC e, sulla copertina, appare anche lo stesso Neymar. Ora che il trasferimento è ufficiale, con ogni probabilità il calciatore sarà rimosso da tutto il materiale promozionale. Inconvenienti che capitano, certo, ma che sfortuna!

In una recente intervista, il game director del nuovo Assassin's Creed Origins ha confermato che non ci sarà alcuna versione del gioco per Nintendo Switch. "Stiamo pubblicando su Xbox One, Xbox One X, PS4, PS4 Pro e PC", ha dichiarato. "Non ci sono piani per pubblicarlo su Switch".

Electronic Arts ha confermato che BioWare si fonderà presto con un altro team proprietario del publisher, Motive, attualmente alle prese con lo sviluppo di Star Wars Battlefront II. "I team sono ricchi di talento, e più che mai stiamo favorendo la collaborazione tra studi di sviluppo per i progetti importanti", ha dichiarato un portavoce. Che piani ha Electronic Arts per BioWare Montreal?

[wp_ad_camp_1]