Per Assassin's Creed Origins gli sviluppatori francesi, non hanno solo voluto dare una nuova sferzata alla serie, ma a quanto pare hanno voluto fare altre "promesse" di riscossa.

Infatti, durante un'intervista con il game director Ashraf Ismail si è parlato dei contenuti di gioco e di come, per questo capitolo si sia deciso di alzare l'asticella e proporre contenuti di miglior qualità rispetto ai precedenti capitoli.

"Siamo centinaia di anni prima del primo Assassin's Creed. Di sicuro abbiamo giocato con questo e abbiamo voluto, non solo creare un mondo enorme, ma anche riempirlo con tutto quello che occorre, oltre che ricompensando ogni scoperta", ha dichiarato Ismail.

"Abbiamo un sacco di sorprese, un sacco di contenuti opzionali e abbiamo messo un sacco di sforzi nell'avere contenuti di alta qualità", ha concluso il game designer, che ha anche sottolineato di aver voluto riportare l'idea di un Egitto misterioso e quindi ricco di cose da "scoprire".

Ricordiamo che Assassin's Creed Origin debutterà su PC, PlayStation 4 ed Xbox One il 27 ottobre.

[wp_ad_camp_1]