Come vi abbiamo riportato oggi, GameStop ha aperto ufficialmente i preordini per Mini SNES, ma con un sistema diverso rispetto a quanto fatto per gli ordini del Mini NES.

Infatti, per assicurarsi la nuova console mini Nintendo, è necessario versare al retailer una caparra di ben 60€, rispetto ad un prezzo di vendita che è di 79,98€.

GameStop ha motivato questa particolare scelta affermando che è un modo per evitare che la stessa persona preordini molteplici unità del prodotto, in modo da poterle poi rivendere sul mercato a prezzi esorbitanti una volta esaurite.

Questo fenomeno fu evidente quando si aprirono gli ordini per il Mini NES, che andò sold out nel giro di pochi minuti e che viene venduta tutt'oggi al rialzo su diverse piattaforme online.

La scelta di GameStop parrebbe al momento funzionare, dato che la console a più di un'ora dall'apertura dei preordini risulta ancora disponibile sul sito del retailer.

[wp_ad_camp_1]