Xbox One X viene presentata da Microsoft come la console più potente e piccola che sia mai stata creata.

In una recente intervista per Shacknews, Albert Penello di Microsoft ha rivelato che le specifiche tecniche scelte per la console sono state frutto dello studio del feedback rilasciato dai vari sviluppatori.

"Attualmente abbiamo una grande team di informatici che stanno lavorando con gli sviluppatori", ha dichiarato Penello.

"E quello che è realmente interessante ed unico riguardo la console è che le specifiche sono il risultato di un lavoro con il software. Non è come dire 'questi sono i numeri che vogliamo raggiungere'.

"Noi abbiamo realmente profilato un codice pre-esistente, e ci siamo detti  che se volevamo raggiungere i 4K su motori esistenti, questo era quello che bisognava fare".

Dunque gli sviluppatori hanno aiutato molto il team di sviluppo che ha potuto creare la nuova Xbox One X.

La nuova console di casa Microsoft sarà disponibile a partire dal prossimo 7 novembre 2017.

[wp_ad_camp_1]