Si è concluso da circa una settimana l'E3 2017, durante il quale Microsoft ha finalmente svelato la loro nuova console e mostrato i nuovi titoli in arrivo sulle proprie console.

Purtroppo, però, non sono state mostrate molte esclusive da parte del colosso di Redmond.

Come dichiarato recentemente dallo stesso Phil Spencer, questo è dovuto dal fatto di non creare troppe aspettative nei fan, che poi potrebbero venir deluse.

A dare man forte a quest'affermazione, è intervenuto il leader della sezione marketing di Xbox Aaron Greenberg, il quale ha dichiarato ai colleghi di Gamereactor quanto segue:

"È tutta una questione di decidere in maniera equilibrata che cosa mostrare e che cosa no. Abbiamo deciso in passato di svelare Scalbound troppo presto e poi è stato cancellato".

"Vi posso dire che ci sono parecchi giochi in esclusiva Xbox non ancora annunciati perché non è il caso di parlarne oggi", ha concluso.

In ogni caso, durante l’anno in corso usciranno una serie di titoli per Xbox One e Xbox One X, tra cui menzioniamo  il nuovo State of Decay 2.

[wp_ad_camp_1]