Dopo la presentazione del primo gameplay ufficiale dello Spider-Man targato Insomniac Games, molti utenti si sono lamentati dei numerosi QTE (Quick Time Event) presenti nella demo.

Utenti che poi si sono riversati sull'account Twitter dello studio di sviluppo per criticare tale aggiunta in un gioco action.

Insomniac Games ha quindi voluto rispondere a queste critiche, affermando che nel gioco non saranno presenti numerosi QTE e che quelli mostrati all'E3 erano lì per mostrare la spettacolarità del gioco.

Dunque, a gioco ultimato, ci saranno molti meno QTE e molte più scene d'azione e di combattimento, insieme alle fasi esplorative.

Il team si sviluppo ha infatti spiegato che il gioco non seguirà strettamente la storia principale, ed il giocatore sarà libero di esplorare Manatthan e completare le missioni secondarie.

Spider-Man non ha ancora una data di uscita, ma è atteso per il prossimo anno in esclusiva per PlayStation 4.

[wp_ad_camp_1]