God of War è stato mostrato nuovamente con uno spettacolare trailer gameplay alla conferenza Sony all'E3 2017, anche se non abbiamo ancora una data d'uscita ufficiale per il titolo sviluppato da Santa Monica, previsto per il 2018.

In una intervista concessa a Glixel, Cory Barlog, director del gioco, ha parlato di diversi elementi riguardo a God of War, soffermandosi però sul rapporto che lega lo studio a Sony.

"Ciò che troviamo intrigante da realizzare è solitamente un riflesso di quello che accade nel mondo" ha detto Barlog. "Cerchiamo di lavorare insieme ai publisher e di creare qualcosa che vogliano e che possa impressionarli. Ecco perché amo Sony. Non ho mai lavorato da nessuna parte come con loro".

"Sono probabilmente il migliore partner con cui io abbia mai lavorato. Si fanno coinvolgere molto, soprattutto nelle parti che non capisco. Sono davvero il peggiore quando si tratta delle nostre finanze, mia moglie si prende cura di tutte quelle cose perché sono un idiota".

"Credo che sia fantastico che Sony ami quello che facciamo. Vogliono che creiamo grandi esperienze. Ci spingono a prendere dei rischi".

Barlog non è il primo sviluppatore che tesse le lodi di Sony, in grado secondo molti di favorire la creatività degli studi di sviluppo investendo molto sulle idee piuttosto che fare solamente bilancio.

[wp_ad_camp_1]