Come potrebbe essere Metroid Prime 4? Ovviamente Nintendo non ha ancora detto nulla o mostrato nulla a riguardo. In ogni caso c'è chi un'idea sul gioco se la vuole fare comunque, oppure chi semplicemente vuole immaginare.

La serie, infatti, manca dalle console Nintendo dal lontano 2010. Due ex-sviluppatori della serie Metroid Prime hanno commentato l'annuncio del nuovo capitolo, aggiungendo quello che vorrebbero vederci durante la sua presentazione.

"Credo che ci sia una grande opportunità di creare un nuovo "mondo" vivo per Samus, da esplorare", ha dichiarato Mike Wikan, uno dei due sviluppatori. "Evolvendo la visuale e migliorando il sistema di lock and key che sono alla base della serie Prime. C'è la possibilità di migliorare queste caratteristiche in un Metroid Prime unico".

A lui è seguito Kynan Pearson il quale ha visto in The Legend of Zelda: Breath of the Wild una vera e propria ispirazione.

"Mi piacerebbe vedere un nuovo completo 3D, titolo in terza persona di Metroid utilizzando la filosofia sfruttata in The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Sarebbe meraviglioso avere un intero mondo con una vasta superifice ed un altrettanto vasto mondo sotterraneo".

Le speranze dei due sviluppatori avranno fatto segno?

[wp_ad_camp_1]