Ben poche volte si è vista una commistione tra politici e videogiochi. Quando questo succedeva generalmente non ci si trovava in un momento bello per il mercato videoludico, basti ricordare eventi che hanno riguardato GTA ed Hillary Clinton.

Detto ciò, una svolta, potremmo dire di portata internazionale, caratterizzerà la Gamescom di Colonia di quest'anno. Questa è una delle fiere di videogiochi più importanti a livello europeo e per l'occasione, quest'anno vedrà la partecipazione attiva della Cancelliera Angela Merkel.

Non si tratterà solo di una visita, ma bensì della partecipazione all'inaugurazione della stessa. L'annuncio è stato fatto dall'azienda Koelnmesse, che organizza la fiera, insieme all'Associazione per i software di intrattenimento interattivo (BIU).

"La visita della Signora Merkel sottolinea l'importanza del settore del gaming in Germania a livello culturale, digitale ed economico. Sia che si parli di realtà virtuale, gamification o simulazioni 3D, le tecnologie del settore del gaming svolgono ormai un ruolo centrale per la digitalizzazione e la connessione di economia e società. Un forte settore del gaming è indispensabile alla Germania per assicurarsi una posizione di primo piano anche nell'economia digitalizzata."

Questo è quanto si legge nel comunicato stampa inviato dalle due consociate. L'evento di inaugurazione si svolgerà martedì 22 agosto, vedremo cosa avrà da dire la cancelliera tedesca sul mondo dei videogiochi.

[wp_ad_camp_1]