In una recente intervista per Eurogamer.net, il game director Cory Barlog ha parlato delle nuove dinamiche della telecamera in God of War.

Come è noto ai fan della serie, infatti, nei precedenti capitoli aventi protagonista l'iracondo Kratos avevano una visuale dinamica che andava ad "inquadrare" l'intera scena di gioco.

Con questo nuovo titoli in esclusiva per PlayStation 4, il team di Santa Monica Studio ha deciso di optare per una visuale più moderna ed utilizzata, ovvero quella che prevede la telecamera piazzata sulla spalla del protagonista.

Nella nuova intervista, Barlog ha inoltre aggiunto che non ci saranno scene di transizione o cutscene, in quanto tutto sarà consecutivo.

"Quando stai per intraprendere una conversazione, la transizione avverrà immediatamente. Non sempre si avrà il controllo della telecamera, ma non ci sarà alcun taglio in una nuova angolazione", ha spiegato Barlog.

God of War non ha ancora una data di uscita ufficiale, ma è atteso per il prossimo anno.

[wp_ad_camp_1]