Il recente annuncio di Life Is Strange Before the Storm ha portato con sé, anche una cattiva notizia per tutti i fan del primo capitolo. Vale a dire l'assenza della voce originale di Chloe in questo prequel.

Le ragioni sono da trovare in una scelta di Square Enix di abbandonare alcuni accordi sindacali con la categoria dei doppiatori, che ha visto quindi l'uscita dai lavori di Ashly Burch, doppiatrice originale.

Burch, infatti, faceva parte dello Screen Actors Guild‐American Federation of Television and Radio Artists o SAG-AFTRA, coinvolta nello sciopero successivo all'uscita di Square Enix dagli accordi.

In una recente intervista, il lead writer di Life Is Strange Before the Storm, Zak Garris, parla della grande difficoltà dell'assenza di Burch ad impersonare di nuovo Chloe.

"Abbiamo anche pensato di abbandonare completamente il progetto per reagire", ha dichiarato Garris. Ovviamente poi si è scelto di non intraprendere questa strada e proseguire trovando una nuova voce alla protagonista.

Life is Strange Before the Storm 4

[wp_ad_camp_1]