Con l'annuncio del nuovo DLC, The Frozen Wild, dedicato ad Horizon Zero Dawn, sono in molto a richiedere nuove informazioni sui contenuti che verranno introdotti con questo nuovo contenuto aggiuntivo.

Per ora vige il silenzio quasi totale degli sviluppatori, dopo aver rivelato il trailer all'E3 di Los Angeles. In ogni caso, Hermen Hulst, managing director di Guerrilla Games, durante un'intervista ha cercato di dare un'idea di cosa attenderà i giocatori.

"È abbastanza grossa", ha dichiarato lo sviluppatore riferendosi alla mappa.

"Siamo partiti, con un nuovo territorio, un nuovo reame. Abbiamo oltrepassato le montagne rocciose e siamo arrivati nel territorio delle tribù di Banuk. Sono una popolazione molto robusta, devono esserlo. Vivono in queste terre, che sono così fredde e dove è così difficile sopravvivere", ha spiegato.

Lo sviluppatore si è poi espresso sulla quantità di contenuti del gioco. Non potendo dire con precisione la grandezza della mappa, ha comunque affermato che sarà zeppa di cose nuove da fare. "Ci saranno nuove quest per Aloy e nuovi insediamenti, nuove armi ed un sacco di oggetti", ha concluso Hulst.

Non resta che attendere ancora qualche mese.

Horizon: Zero Dawn

[wp_ad_camp_1]