Per i più nostalgici e coloro che sono rimasti ancorati al passato del mondo dei videogiochi, sembra che ci sia una bella novità: Atari potrebbe tornare nel mercato delle console.

A dimostrarlo è presente un sito web aperto da pochi giorni, il quale possiede sì una grafica scarna ma al suo interno è anche inserito un breve teaser trailer che mostra alcune linee della console.

Si hanno veramente poche informazioni a riguardo, tanto che si potrebbe pensare ad un probabile fake. Ma è stato uno stesso responsabile di Atari a confermare alla stampa internazionale l'esistenza della console.

Ataribox, questo il nome della console, potrebbe essere in grado di emulare i vecchi giochi in stile Nintendo Classic Mini risultando quindi una console indirizzata solamente all'emulazione di vecchi giochi.

E se pensate che possa essere l’ennesimo progetto che di Atari ha soltanto il nome, vi sbagliate. Sempre secondo The Verge, l’azienda sta attivamente lavorando alla creazione della console.

Insomma, sarà necessario attendere le prossime settimane per scoprire qualcosa in più.

Atari verso la ripubblicazione di altre vecchie glorie, tra cui Tempest, Missile Command e Warlords

Un salto nel passato con alcuni capolavori di Atari riproposti in chiave moderna. Questa la mossa della storica software house per far rivivere ai giocatori i fasti di un tempo.

La strategia, già messa in atto con la riedizione di Asteroids Outpost (remake del primo, indimenticabile Asteroids, rivisto sotto l'ottica di uno sparatutto in prima persona), prevederà il rilascio di importanti brand appositamente rimasterizzati come Tempest, Warlords, Adventure, Missile Command e tanti altri.

Tutti i giochi potranno essere acquistati via Steam, attraverso l'Early Access del servizio di Valve.

Cosa ne pensate?

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]