A sorpresa, Electronic Arts ha annunciato durante l'EA Play 2017 A Way Out, nuova IP sviluppata dallo studio Hazelight, A Way Out.

A Way Out racconta la storia di due carcerati, e si fonda su un gameplay co-op a due giocatori che percorrerà le vicende dei due protagonisti attraverso una particolare narrazione in split screen.

Che si giochi in cooperativa online o sullo stesso dispositivo, lo split screen sarà una costante ed una componente basilare del gioco. Potremo vedere in ogni momento il punto di vista del nostro compagno, con cutscene miste che saranno interattive per solo uno dei due giocatori .

I protagonisti saranno Leo e Vincent, due carcerati che con l'avanzare della storia costruiranno una amicizia basata sulla fiducia, mentre pianificano e compiono un'evasione. La storia alternerà momenti adrenalinici a fasi stealth, combattimenti corpo a corpo a sparatorie.

“Questo gioco offrirà una esperienza co-op come non l’avete mai vista prima” spiega Josef Fares, Writer e Director in Hazelight. “L’idea per A Way Out è venuta a me e ad un mio amico mentre stavamo pensando ad un gioco co-op con una storia emozionante e che non fosse solo una esperienza usa e getta. Semplicemente non riuscivamo a trovare un gioco di questo tipo."

"Anche il modo in cui racconteremo la storia di questi due personaggi sarà innovativo", ha continuato Fares. "I giocatori saranno immersi nel gioco grazie al modo in cui mischieremo l’esperienza full-screen a differenti fasi di gioco in split-screen".

"Focalizzandoci su due personaggi differenti in diversi modi, possiamo offrire più varietà di gameplay, dato che vogliamo davvero evitare la ripetizione. I giocatori conosceranno i personaggi tramite diverse situazioni”.

A Way Out è previsto per i primi mesi del 2018, su PC via Origin, Xbox One e PlayStation 4. Di seguito, vi lasciamo al trailer di presentazione di A Way Out!

[wp_ad_camp_1]