Ormai ci siamo: manca solo una manciata di ore all’inizio della fiera più importante in assoluto, relativamente al mondo dell'intrattenimento videoludico. Sto chiaramente parlando dell’Electronic Entertainment Expo 2017 di Los Angeles, noto ai più come E3 2017.

Dal 13 giugno e fino al 15 dello stesso mese, incluse le tradizionali conferenze pre-E3 a partire da oggi, verranno mostrati i giochi più attesi nei prossimi mesi, nonostante alcuni leak ci abbiano già svelato cosa potremo ammirare nel corso della fiera. Ecco quindi la nostra personalissima classifica dei sette giochi di questo E3 che sicuramente attireranno la nostra attenzione:

E3 2017

God of War

Il ritorno di Kratos è sicuramente una delle esclusive PS4 più attese e il guerriero non mancherà di salire sul palco della kermesse annuale, magari con tanto di data di lancio e prime informazioni sul gameplay (a quanto pare estremamente differente dai canoni action a cui la serie ci ha abituato sin dall'alba dei tempi) e anche per quanto riguarda la trama. Una cosa è certa: Kratos è più furioso che mai e noi non vediamo l'ora di squartare nuovamente i demoni dell'Ade.E3 2017

The Last of Us – Part II

Il secondo capitolo del capolavoro PS3 targato Naughty Dog, autori tra le varie cose anche della serie di Uncharted, tornerà a Los Angeles dopo il primo, emozionante trailer mostrato negli scorsi mesi. Quale destino aspetta Joel ed Ellie? Cosa starà a significare quel “Parte II” presente nel titolo? Una storia del tutto nuova oppure una vera e propria continuazione delle vicende che abbiamo imparato a conoscere nel 2013? Una sola cosa è certa: l'hype per questo titolo è alle stelle.

E3 2017

Star Wars: Battlefront II

Dopo averci fatto divertire, sebbene non troppo a lungo, con il primo Battlefront, EA e il team di sviluppo DICE promettono di farci tornare tra le stelle della “Galassia lontana, lontana” con un sequel che non solo ripercorrerà gran parte dei capitoli più importanti dellintera saga di Guerre Stellari, ma anche e soprattutto capace di offrire materiale sia gli amanti del multiplayer che per tutti i coloro i quali preferiscono avventure in solitaria. La Forza scorre potente in Battlefront.

E3 2017

Need for Speed Payback

Sicuramente, il primo trailer mostrato solo pochi giorni fa ci ha decisamente incuriosito. La serie di Need for Speed è sempre stata caratterizzata da alti e bassi, ma questa volta – complici anche le somiglianze estreme con la serie cinematografica di Fast & Furious, Electronic Arts sembra aver fatto tornare in auge lo spirito originale della celebre saga di racing game. La speranza è che NfS corra di nuovo forte anche in quel di Los Angeles. Ma con Payback abbiamo ben pochi dubbi a riguardo.

E3 2017

Assassin’s Creed Origins

Di questo titolo sappiamo poco, pochissimo, se non il fatto che quasi sicuramente sarà ambientato nell'Antico Egitto e che con molta probabilità sarà l'inizio di un vero e proprio riavvio per la saga di Assassin's Creed. Considerando quindi l'importanza dietro a un gioco di questa portata (che, ne siamo sicuri, per Ubisoft stessa sarà un'enorme scommessa a livello commerciale), la voglia di scoprire chi si cela dietro al cappuccio è davvero molto alta. La confraternita degli Assassini è ad ogni modo pronta a sfoderare le sue lame.

E3 2017

Far Cry 5

Dopo il reveal trailer di alcune settimane fa, il quale ha messo in luce un'ambientazione realmente inedita per la serie, il quinto capitolo di Far Cry è senza ombra di dubbio lo sparatutto di cui Ubisoft ha bisogno. Ambientato in America, e più precisamente nello stato del Montana, Far Cry 5 promette un mondo di gioco realmente vasto, decine di attività collaterali (tra cui la caccia e la pesca), nonché la solita, spumeggiante azione in soggettiva. Sperando che i fasti di Far Cry 3 vengano replicati anche in questo nuovo episodio.

E3 2017

Call of Duty: WWII

Il capitolo del riscatto: il nuovo Call of Duty, dopo alcuni episodi ambientati nel futuro prossimo che proprio non sembrano essere andati a genio a pubblico e critica, torna nel periodo storico che più di ogni altro ha fatto conoscere la serie ai giocatori di oggi, vale a dire la Grande Guerra. Dal canto nostro siamo davvero curiosi di scoprire cosa ci aspetta da questo nuovo capitolo “classico”, così come siamo ansiosi di svelare tutte le novità che il team Sledgehammer ha in serbo per noi. Perché la serie di Call of Duty può aver perso una battaglia, ma di certo non la guerra.

[wp_ad_camp_1]