L'assenza di Death Stranding alla conferenza Sony, di sicuro si farà sentire. IN ogni caso, pare che i fan "desiderosi" di indizi e notizie sul nuovo gioco di Hideo Kojima non sia rimasti a becco asciutto.

Infatti, sia Kojima, sia la pagina ufficiale i Death Stranding su Twitter hanno condiviso una curiosa immagine con il titolo del gioco ed una ragnatela vicina alla parola Bridges, vale a dire ponti.

Fino ad ora non se ne capiva il significato, ma ovviamente c'era ed è stato intuito nelle ore successive. A quanto pare, lo stesso simbolo è apparso nell'ultimo trailer del gioco pubblicato alla The Game Awards, lo scorso dicembre.

Appare sulla giacca del personaggio di Guillermo del Toro, di cui qui di seguito si può vedere un ingrandimento. A quanto pare è un richiamo alla lore del gioco e al posto da cui viene il personaggio interpretato dal regista americano.

death_stranding_trailer_guillermo_del_toro_badge_1280

Death Stranding non sarà presente all'E3

Hideo Kojima, il noto sviluppatore recentemente separatosi da Konami, ha appena annunciato tramite un tweet che Death Stranding non sarà presente all'E3.

"Mi scuso con i nostri fan", ha spiegato il game designer nipponico. "Death Stranding non sarà all'E3, dal momento che siamo totalmente concentrati sullo sviluppo".

Nello stesso cinguettio Kojima ha condiviso un nuovo artwork con una ragnatela, la scritta "Bridges" e il logo del gioco, ribadendo poi che quella dell'immagine è l'unica informazione che può attualmente divulgare.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]