Tramite un comunicato poi condiviso sul proprio account Twitter, il team di sviluppo CD Projekt RED ha informati i giocatori che alcuni documenti inerenti il progetto Cyberpunk 2077 sono stati rubati.

L'individuo o gli individui sono tutt'ora sconosciuti, ma per via di questo presumibilmente hack all'azienda polacca adesso questi ultimi hanno richiesto un riscatto affinché questi importanti documenti non vengano condivisi.

CD Projekt RED ha già fatto sapere che non cederà alla minaccia, e ha invitato i propri fan ad ignorare qualsivoglia informazione venga diffusa nei prossimi giorni sulla rete.

Inoltre, hanno tenuto a far sapere che "quando sarà il momento", saranno loro stessi a divulgare informazioni ufficiali riguardo l'atteso titolo.

Rimaniamo in attesa di ulteriori sviluppi.

Cyberpunk 2077: la campagna promozionale è stata già programmata

CD Projekt RED ha rivelato quest'oggi che la campagna promozionale di Cyberpunk 2077 è stata già programmata, e sarà focalizzata sulla sorpresa.

La compagnia non ha purtroppo svelato null'altro riguardo l'atteso titolo di cui abbiamo solamente un trailer, ma proprio riguardo quest'ultimo aspetto ci si potrebbe aspettare che ne verrà pubblicato uno nuovo entro la fine dell'anno.

Come detto dallo stesso Marcin Kicinski, CEO di CD Projekt RED, "la campagna promozionale è stata già pianificata. L'elemento principale è la sorpresa, quindi non posso dire nemmeno quando avrà inizio".

Dunque dovremo aspettare ancora del tempo per poter vedere di nuovo in azione Cyberpunk 2077.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]