Di God of War nel bene o nel male non si sa praticamente nulla, a dispetto di un video trailer dell'anno scorso e qualche sparuta informazione trapelata qua e la. Sembra comunque che il gioco potrebbe essere molto diverso da quanto visto in passato.

Il nuovo capitolo della saga, infatti, potrebbe non appartenere più al genere degli hack and slash, ma virare prepotentemente verso gli open-world. A dirlo è Jim Ryan di Sony, durante un'intervista nella quale l'uomo ha riferito che God of War sarà "diverso".

"Si tratta di un franchise che storicamente non è mai andato così bene in Europa. Questo tipo di giochi tende a non andare particolarmente bene, quindi questa volta la narrativa sarà particolarmente importante. Questo piace agli europei", ha dichiarato Ryan.

Il gioco potrebbe essere, quindi, molto più open-world che in passato, per permettere una fruizione diversa della storia. Questo in un certo senso, lo si è visto proprio durante il trailer dello scorso E3.

Per ora God of War non ha una data di uscita.

god-of-war-4-1280x720

God of War: enorme cartellone pubblicitario apparso a Los Angeles

Con l'E3 2017 ormai alle porte, nei grattacieli di Los Angeles iniziano a comparire i cartelloni pubblicitari tratti dai giochi più attesi alla fiera.

In particolare, nelle ultime ore Sony sta allestendo un enorme cartellone pubblicitario dedicato alla nuova avventura di Kratos e figlio che verrà narrata nel nuovo God fo War.

I lavori in corso sono stati immortalati nella foto che potete vedere in calce alla notizia.

Anche se il nuovo God of War è ancora sprovvisto di una data di lancio ufficiale, sul sito di Spielegrotte, noto retailer tedesco, è comparsa la Collector's Edition del gioco, dove è stata riportata una data di uscita indicativa (fissata per il 15 gennaio 2018).

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]