Manca sempre meno tempo all'uscita di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, l'atteso remaster dei primi tre capitoli del famoso marsupiale arancione.

Vicarious Visions sta dunque, in queste ultime settimane, promuovendo il prodotto tramite piccoli trailer o scene di gameplay tratte da uno dei tre capitoli rimasterizzati.

Ed è proprio dallo studio di sviluppo statunitense che arriva una nuova informazione ufficiale, ovvero a quale risoluzione verrà riprodotto il gioco su PlayStation 4 Pro.

Stando ad una video intervista fatta agli sviluppatori di Vicarious Visions caricata dal canale YouTube HipHopGamer, Crash Bandicoot N. Sane Trilogy girerà ad una risoluzione di 1440p e 30 fps sulla console più potente sul mercato.

Dunque il gioco punterà più sulla risoluzione che sulla fluidità. Anche se non è ancora noto se ci saranno delle impostazioni interne al gioco che permetteranno di abbassare la risoluzione in favore di un miglioramento di fluidità.

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy sarà disponibile a partire dal prossimo 30 giungo su PlayStation 4.

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, il futuro della saga non è ancora stato deciso

Recentemente intervistata dai colleghi di Metro Gaming Central, Kara Massie, producer di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy ha parlato del futuro di Vicarious Visions, in particolare in riferimento proprio a Crash.

Già in una precedente intervista, la donna aveva ammesso che sarebbero entusiasti di poter lavorare su un nuovo titolo della serie, senza per forza creare una remastered.

Anche se in quest'ultimo caso, la prima opzione possibile sarebbe quella di Crash Team Racing Remastered. In sostanza, la producer ha affermato che non c'è alcun futuro definito per il bandicoot e la software house.

La decisione ultima per qualsiasi cosa dipenderà, infatti, da Activision.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]