Xbox One e Windows 10 sembrano voler fare passi avanti in termini di intrattenimento. Infatti, Microsoft ha da poco annunciato che un nuovo programma gratuito è stato integrato all'interno dei due sistemi operativi.

Si tratta di SoundCloud, un'applicazione di streaming musicale alla stregue di uno Spotify. L'unica differenza, infatti, è proprio che non si tratta del suddetto programma.

Oltre a ciò, SoundCloud è gestibile completamente tramite Cortana, con cui potrete scegliere le canzoni o addirittura creare le vostre playlist preferite tra i brani disponibili. Infine, come detto, è gratuito.

Insomma, una bella aggiunta ai due sistemi. Qui di seguito si può trovare un video introduttivo al programma.

Beam: il servizio di streaming di Microsoft cambia nome e diventa Mixer

Parlando di servizi aggiuntivi, oltre alla musica Microsoft ha aggiunto da qualche tempo un servizio di streaming integrato nel sistema operativo.

Beam è nato come un servizio di streaming amatoriale, ma che è risalito alle cronache per diverse ragioni, una di queste comprende l'acquisizione da parte di Microsoft.

Il servizio è stato poi rimaneggiato ed integrato all'interno dell'ecosistema di Microsoft di Xbox One e Windows 10. In particolare recentemente sono arrivate alcune interessanti novità.

Il servizio ha, infatti, cambiato nome trasformandosi da Beam a Mixer. Questo cambiamento è stato giustificato con la necessità di utilizzare il nome del servizio a livello globale, cosa non possibile con Beam.

Oltre a ciò, tra le novità annunciate recentemente c'è stata il co-streaming. Si tratta di una funzione che permette a più persone di unire le proprie schermate di gioco in un'unica trasmissione.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]