Microsoft può aver svelato l'annuncio di Nintendo sul fantomatico MiniSNES? Questo almeno è quanto si potrebbe pensare a leggere un questionario, che l'azienda di Redmond ha sottoposto ad alcuni utenti negli scorsi giorni.

L'interno questionario è legato al discorso E3 e a quelle che potrebbe essere le aspettative e gli interessi degli intervistati. Una domanda in particolare chiede all'utente di dare un giudizio sulle aspettative rispetto agli annunci di diverse console.

Insieme a Nintendo Switch, PS4 Pro e Project Scorpio troviamo anche Nintendo SNES Classic Edition. Ovviamente potrebbe trattarsi di un errore, oppure Microsoft sa molto di più di quanto affermi o ancora si tratta di una domanda mirata visto il successo del MiniNES e delle voci di corridoio sul suo successore.

In effetti trattandosi solo di un questionario potrebbe trattarsi di tutto e di niente. Di sicuro ora ci si può considerare pronti e poco stupiti se durante il Nintendo Direct verrà rivelata la retro-console.

Mini SNES: il presidente Kimishima non ha nulla da dire a riguardo

Nelle scorse settimane si è parlato molto della conclusione della produzione del Mini NES, la console da retro game di Nintendo è stata un grande successo, di sicuro inaspettato anche per la stessa azienda giapponese.

Successivamente a questo evento si è parlato di possibili piani per il successore del Mini NES, vale a dire il Mini SNES, versione retro game del Super Nintendo. Ovviamente non si tratta di nulla di ufficiale, ma solo di voci di corridoio.

Recentemente il presidente di Nintendo Tatsumi Kimishima è stato intervistato dal Wall Street Journal e gli è stato chiesto riguardo queste voci di corridoio. Il presidente ha semplicemente detto di non avere nulla da dire a riguardo.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]