Qualche giorno fa, Ubisoft ha annunciato che sarebbero arrivate delle penalità per fronteggiare al problema del "rage quit" all'interno di For Honor. Finalmente la patch 1.08 è stata introdotta e per ora l'aggiornamento porta con sé una prima pezza al problema.

Infatti, una volta scaricato l'aggiornamento, quando si vorrà uscire nel mentre di una partita si verrà avvertiti che così facendo non si potrà rientrare nelle liste del matchmaking, non prima di 10 minuti.

Tra le altre novità apportate al gioco ci saranno diverse modifiche e bilanciamenti al sistema di combattimento e agli eroi. Oltre a ciò è stato modificato il sistema di progressione con le ricompense date ai giocatori che sfideranno in match la IA.

In ogni caso è possibile approfondire meglio i cambiamenti, leggendo il change log completo in lingua inglese.

for-honor-ecco-che-ora-sara-possibile-giocare-closed-beta-v3-283125

For Honor: patch risolve importante bug, ma aggiunge numerosi glitch

Alcuni giocatori di For Honor si sono lamentati di un importante bug che da qualche tempo a questa parte affligge le partite del gioco. In particolare lo si è visto con il Guardiano e permetterebbe di uccidere in un unico colpo, con una sequenza di tasti di attacco.

Per scongiurare ulteriori problemi, Ubisoft ha annunciato che rilascerà al più presto una patch correttiva e che è già disponibile su tutte le piattaforme: problema risolto quindi?

Non proprio, perché insieme alla patch verranno aggiunti altri bug di diversa natura e forse meno problematici, ma di cui Ubisoft è perfettamente a conoscenza.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]