Stanno cominciando ad emergere le prime informazioni sull'E3, in particolare quelli riguardanti l'estensioni degli showfloor di Sony e Microsoft. Le due software house, come ogni hanno, avranno delle aree dedicate dove poter far provare i titoli ai giocatori.

La cosa interessante di quest'anno, che si può apprendere dalle prime piantine pubblicate dall'E3 è che in comparazione l'area dedicata a Sony è molto più grande di quella Microsoft.

In termini specifici si parla di più del doppio, vale a dire circa 3000 metri quadrati di Sony, contro 15000 metri quadrati di Microsoft. L'azienda con sede a Redmond avrà di sicuro dedicato buona parte dello showfloor a Project Scorpio.

Tra qualche giorno scopriremo anche le eventuali nuovi IP o giochi che verranno introdotti.

sony_westhall_floorplan

Project Scorpio: l'E3 2017 di Microsoft sarà "incentrato sui giochi"

Il recente reveal di Project Scorpio ha dato la possibilità a molti di farsi un'idea di quello che potrebbe essere il potenziale tecnico della console. Detto ciò, ovviamente non sono mancate alcune perplessità, prima tra tutte l'assenza, ad oggi, di giochi validi, che possano invogliare le persone ad acquistare la nuova macchina di Microsoft.

Recentemente in un podcast, Major Nelson ha intervistato Alber Penello, il senior director di Xbox alla quale ha chiesto proprio delucidazioni su quello che aspetta la line-up di Microsoft.

"Nei prossimi mesi ed ovviamente fino al lancio, avremo ancora moltissime notizie da dare. Molti altri giochi, ovviamente. Ma questi saranno i protagonisti dell'E3", ha dichiarato il senior director.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]