Fin dalla sua presentazione, Nintendo Switch ha dato l'idea di essere una console abbastanza fragile, soprattutto considerando una certa fetta di pubblico di Nintendo, fatta di adolescenti o addirittura bambini.

I vari Nintendo 3DS o 2DS dalla loro offrivano una buona resistenza a botte e cadute, ma cosa dire della fragile neonata console portatile di Nintendo? A quanto pare qualcuno ha voluto rispondere a questa domanda.

Lo youtuber UnlockRiver ha preso una Nintendo Switch l'ha collegata ad un drone e l'ha sollevata fino a 300 metri di altezza. Il resto lo si può immaginare, con la console in caduta libera fino a toccare terra.

Ovviamente, si potrebbe pensare che la console sia andata in mille pezzi. A quanto pare non è così, infatti, pur con i JoyCon completamente distrutti, la console è risultata essere operativa. Alla faccia della delicatezza.

Nintendo Switch e Nvidia: Digital Foundry parla in un video del loro futuro

Ora che Nintendo Switch è arrivata sul mercato è possibile tirare qualche sommo e magari fare anche qualche salto pindarico sulle possibili evoluzione della console. Questo è esattamente quello che ha fatto Digital Foundry.

Il team inglese ha pubblicato un lungo video in cui cerca di fare il punto sull'hardware della console di Nintendo, per poi arrivare a trattare di possibili evoluzioni dello stesso sulla base di quanto visto fin'ora.

Di sicuro le possibilità sono infinite, ma è interessante capire come la pensa un team di esperti come quello di Digital Foundry in merito ad una console che ha avuto tanto da dire in questi ultimi mesi.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]