Nonostante il successo iniziale di Nintendo Switch, per ora non sono stati ancora annunciati grandi titoli terze parti per la console. Si fa riferimento in particolare alle software house occidentali, che a quanto pare sono restie ad investire sulla console.

Ci sono molti titoli, che si vorrebbe vedere anche sulla console Nintendo ed uno di questi è Call of Duty: WWII. Ovviamente in tal senso né Sledgehammer Games, né Activision hanno detto niente, ma alcune voci confermano queste possibilità.

In particolare si afferma che la software house Beenox, che in passato ha lavorato ad altri porting su Call of Duty, se ne stia proprio occupando. La cosa curiosa è che interrogati a proposito non hanno confermato, ma hanno detto di star lavorando ad un gioco sulla Seconda Guerra Mondiale.

Non hanno specificato se si tratta di un gioco per Nintendo Switch, ma il dubbio c'è.

CallofDuty_WWII_Screen4_WM

Call of Duty: WWII, i precedenti indizi del coinvolgimento di Beenox

Al momento non è stata annunciato su nessun'altra console, ma sembra che possa arrivare anche su Nintendo Switch.

Ad accendere la speranza dei fan della Grande N e del famoso fps è un recente tweet di Beenox Interactive.

Il team canadese si è infatti occupato in passato di porting per Wii U titoli come Skylanders SuperChargers, The Amazing Spider-Man e The Amazing Spider-Man 2, oltre ad aver sviluppato le versioni PS3 e Xbox 360 di Call of Duty Black Ops III.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]