Tramite un comunicato stampa, 505 Games e lo studio indipendente italiano Ovosonico hanno annunciato oggi il primo gioco nato dalla loro partnership: Last Day of June.

Il nuovo titolo mira ad essere una vera e propria innovazione artistica più che un semplice videogioco.

Frutto della collaborazione di diverse personalità come il Game Director Massimo Guarini, il celebre musicista e produttore Steven Wilson e la regista Jess Cope, Last Day of June è un progetto che trascende gli usuali canoni del videogame e aspira a espanderne il significato utilizzando l’interattività per catturare il giocatore e renderlo protagonista di una storia dolce e amara.

Last Day of June porterà il giocatore all’interno della storia di Carl e June, coinvolgendolo nel disperato tentativo del ragazzo di alterare il passato, viaggiando indietro nel tempo, per salvare la vita della sua compagna.

Per accompagnare l'annuncio, sono state pubblicate alcune immagini insieme al primo trailer che va a mostrare il gioco (disponibili in calce alla notizia).

Last Day of June sarà disponibile per PlayStation 4 e PC nel corso del 2017.

Mattia Traverso, game designer di FRU, entra nel team di Ovosonico

Mattia Traverso è la mente geniale dietro a FRU, l'apprezzatissimo titolo per Xbox One che sfrutta sapientemente l'utilizzo di Kinect (qui la nostra recensione), e da oggi possiamo leggere il suo nome anche all'interno dei membri del team Ovosonico.

Si tratta di un team di sviluppo italiano famoso per Murasaki Baby, un titolo che ha vinto numerosi premi e riscosso un discreto successo negli anni passati, che vedrà Mattia nel ruolo di Head of Game Design.

"Questa partnership segna una nuova era per il nostro studio", ha commentato il Game Director e CEO Massimo Guarini ,"Mattia ha nel DNA la visione creativa di Ovosonico".

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]