Come tutte le aziende, anche GameStop ha rivelato i dati finanziari legati al primo quadrimestre dell'anno, nella quale ha debuttato anche Nintendo Switch. Non a caso lo storico retailer di videogiochi ha affermato che si è trattato di un periodo molto redditizio, soprattutto dal lato console.

La compagnia ha rivelato che sono state vendute in tutto, circa 5.4 milioni di console e che ovviamente Nintendo Switch ha aiutato per questa partenza d'anno molto forte.

Oltre a ciò, ha rivelato i dati che confrontano i primi mesi di Nintendo Switch con quelli di Wii U. Risultato? Nintendo Switch ha venduto di più e in un periodo meno favorevole.

Ricordiamo che al tempo, Nintendo Wii U debuttò durante il periodo natalizio. Il CFO Rob Lloyd ha dichiarato che le vendite sarebbero state anche maggiori se non ci fossero stati problemi di approvvigionamento.

Insomma, Nintendo Switch ha fatto un favore a molti.

SwitchvsWii_FEzack (1)

Nintendo Switch: GameStop dichiara che la richiesta è molto alta

Fin dal suo debutto, GameStop si è solo espressa in termini positivi riguardo Nintendo Switch, almeno dal punto di vista commerciale. In effetti tutto questo a ragione, visti i recenti risultati finanziari di Nintendo.

Recentemente il senior director of merchandising Eric Bright di GameStop è tornato a parlare della console di Nintendo, sottolineando ancora una volta come le vendite della stessa abbiano superato ogni più rosea aspettativa.

"Ha superato le nostre aspettative. Sappiamo che è un prodotto richiesto, ma le nostre riserve di Nintendo Switch non si esauriscono in giorni, ma in ore. La richiesta è estremamente alta, tanto che i consumatori devono reagire velocemente per poterla avere tra le mani", sostiene il senior director.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]