CD Projekt RED ha pubblicato i dati legati all'anno fiscale conclusosi a fine marzo del 2017. Come sappiamo la software house polacca non ha portato nuovi titoli nel corso dell'anno, ciò nonostante i suoi risultati finanziari sono eccellenti.

Il primo trimestre del 2017 è stato, infatti, più prolifico di quello del 2016 con un incremento del 17% nelle entrate generali, che hanno raggiunto i 99 milioni di Zloty, la moneta polacca.

Detto ciò, anche la divisione gaming della software house è cresciuta del 10% pur non avendo prodotto alcun gioco. Incrementi sono stati visti anche per quel che riguarda la divisione di GOG.com cresciuta del 63%.

Insomma, sembra che la compagnia stia procedendo molto bene dal punto di vista finanziario e buon parte del merito dipenderebbe a due titoli, The Witcher 3 che con i vari DLC ha saputo mantenere alte le vendite, aumentate nel corso degli ultimi mesi, e Gwent il gioco di carte gratuito che comunque ha saputo registrate "ingenti entrate".

Di seguito si può vedere il breve video che riassume i risultati finanziari della compagnia.

The Witcher 3, Pillars of Eternity e molti altri GDR in sconto su GOG.com

Siamo entrati in un periodo di grandi saldi sugli store digitali. Su PC si è iniziati con Humble Bundle che ha da qualche giorni inaugurato i saldi primaverili, ora in chiusura. Ora tocca ad un altro store, GOG.com.

Il sito di CD Projekt RED ha attualmente messo in sconto una marea di titoli, in particolar modo GDR, tra cui ovviamente la saga di The Witcher 3, comprensivo anche dei vari DLC e dei Season Pass.

Oltre a questo sono ora disponibili anche altri titoli come Pillars of Eternity, con i suoi altri due DLC. Oltre a questo abbiamo Tyranny, Archon, Overlord Editions, System Shock: Enhanced Edition, System Shock 2, The Age of Decadence, Dex, Legend of Grimrock, Legend of Grimrock 2 e molti altri.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]