Stuart Whyte, ex direttore dell'ormai defunto studio di Lionhead, ha deciso di recente di entrare a far parte del team PlayStation, unendosi a Sony London per contribuire alla realizzazione di titoli per PlayStation VR.

Con una carriera della durata di venticinque anni, Whyte ha rivestito altre posizioni di rilievo in altrettanti importanti team, come Supermassive Games, Microprose, Bullfrog e Wildebeetle.

A partire da lunedì, dunque, l'ex direttore di Lionhead Studios verrà ufficialmente nominato direttore dello sviluppo di prodotti VR nello studio londinese di Sony.

Auguriamo quindi a Stuart Whyte buon lavoro per questa sua nuova avventura professionale!

fable-4-not-in-development-at-lionhead-studios_c

PlayStation VR: Sony ha pianificato l'aumento della produzione

La realtà virtuale potrebbe avere una vita più lunga di quella che in molti ipotizzavano o per lo meno riuscire a rimanere agguantata ad una nicchia di giocatori abbastanza grande da infondergli energia vitale.

Questo è quanto sembra apparire da un'intervista ad uno dei personaggi dietro a PS VR. Il Sony immersive technology group director Simon Benson ha parlato ai microfoni di MDV descrivendo la situazione almeno dal punto di vista del device di realtà virtuale di Sony.

"La situazione è molto positiva. Siamo molto ottimisti sul'introdurre nuov giochi in realtà virtuale, ma è solo quando li lanci sul mercato che lo sai per certo", ha dichiarato Benson che allo stesso tempo ha sottolineato come nei prossimi mesi verrà aumentata la produzione del device.

L'unico dato pubblicato da Sony rivela, infatti, che PS VR ha venduto quasi un milione di unità nelle sue prime settimane e che attualmente ci sono decine e decine di software house impegnate a realizzare giochi. Situazione confermata dalla stesso Benson.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]