Il prossimo capitolo di Call of Duty, sviluppato da Sledgehammer Games, è avvolto ancora nel mistero. Alcune informazioni su di esso, però, arrivano direttamente dal sito di Activision dove è comparso un annuncio di lavoro per la posizione di "environment artist".

Potrebbe non essere molto importante in genere. Di fatto, però, all'interno dell'annuncio vengono dati alcuni dettagli su quello che potrebbe essere 'aspetto grafico del gioco, soprattutto dal punto di vista della qualità.

L'eventuale nuovo collaboratore di Activision dovrà essere in grado di realizzare "ambienti 3D foto realistici utilizzando foto ed immagini di repertorio, oltre che modelli 3D altrettanto foto realistici".

Potrebbe essere possibile trovarsi di fronte ad un capitolo dalla grande qualità grafica. In passato Call of Duty non è mai stato un punto di riferimento dal punto di vista qualitativo, puntando molto di più sulle performance. Cambio di direzione in arrivo?

Call of Duty Infinite Warfare

Call of Duty avrà un titolo su sistemi mobile

Negli scorsi giorni era venuta fuori l'intenzione da parte di Activision Blizzard di portare il franchise di Call of Duty al cinema con nuovi film.

Oggi è venuto fuori l'annuncio di un nuovo studio di sviluppo svedese, King, che sotto il patrocinio del publisher americano è al lavoro su un titolo mobile basato sulla stessa saga di FPS.

"La nostra sfida è quella di creare un vero e proprio Call od Duty per dispositivi mobile, che possa rappresentare a dovere la miglior esperienza console amata dai fan, mentre allo stesso tempo cerchiamo di tastare nuove possibilità e generi per il mobile", si legge sul loro sito.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]