Gears of War 4 è stato il primo capitolo della serie a non vedere come sviluppatore il famoso Cliff Bleszinksi, visto che lo sviluppo del gioco è stato affidato allo studio interno a Microsoft, The Coalition.

Ora, dopo circa 5 mesi dalla sua uscita, il suo creatore Bleszinksi ne ha voluto parlare, rispondendo ad alcune domande postegli durante il PAX East tenutosi qualche giorno fa a Boston. Ecco cosa ne pensa del lavoro svolto dal team canadese:

"Quello che ha fatto [il boss di The Coalition, Rod Fergusson, ndr] è stato dare alla gente ciò che voleva. Ha fatto come J.J. Abrams con Episodio VII. Ho visto Episodio VII cinque volte".

"Ogni volta che lo guardo spalanco gli occhi e sono tutto eccitato, ma quando ci penso obiettivamente mi dico 'non hanno corso molti rischi'. Spero vogliano correre qualche rischio in più in futuro".

La pensate anche voi come Cliff Bleszinksi, oppure pensate che sia stato un po' troppo severo? Fatecelo sapere nei commenti.

Avrebbe dovuto capirlo dal logo?

Gears of War 4: pubblicata per errore una patch da 248 GB

Se possedete la versione per Windows 10 di Gears of War 4 e avete fatto guardato gli ultimi aggiornamenti, sicuramente avrete notato qualcosa di strano. Questo è successo a molti utenti nelle ultime ore che riportano un fatto curioso.

Aggiornando il gioco, uno di questi utenti si è accorto Windows Store ha iniziato a scaricare una patch dalla dimensione sorprendente di 101 GB. Subito dopo, la dimensione è aumentata ulteriormente arrivando ad oltre 248 GB.

Al che, ovviamente, l'utente ha chiuso tutto credendolo un errore del sistema. Al riavvio, però, l'aggiornamento si è attestato sempre su 101 GB. SI tratta di una dimensione ragguardevole considerando che il gioco supera a malapena i 50 GB.

Microsoft in passato è sempre andata a "braccetto" con le patch, infatti è già capitato che un gioco venisse aggiornato con file dalle dimensioni enormi per poi scoprire che si trattava di errori, come con Forza Horizon 3.

Ovviamente si tratta di un errore anche in questo caso. Si spera solo che venga risolto presto.