L'annuncio di La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è stato un fulmine a ciel sereno per i fan del primo capitolo. Recentemente, Warner Bros. ha anche pubblicato un lungo video gameplay dove mostra alcune delle novità introdotte in questo sequel, ma non è tutto.

Una caratteristica interessante, potrebbe essere o non essere integrata nella versione finale del gioco. Trattasi della possibilità di importare i salvataggi del primo capitolo, nel sequel.

Di certo si tratta di un'opzione che nel caso esistesse davvero avrebbe molte conseguenze, in tutti i sensi. Purtroppo, però, navighiamo ancora nella mera speculazione.

Questa possibilità è stata messa in luce durante l'intervista con il Productions Creative Vice President Michael de Plater di Monolith, il quale interrogato su questa caratteristica ha risposto "Oh…non ricordo cosa siamo autorizzati a dire su questo. [Dopo essersi consultato con il PR] Non possiamo dire niente al momento".

Ovviamente non si tratta di una conferma, ma nemmeno di una smentita la dove sarebbe stato facile farla. Cosa ci attende questo nuovo capitolo?

Vi ricordiamo che La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC il 25 agosto.

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, 16 minuti di gameplay in video

Come annunciato negli scorsi giorni, Warner Bros. e Monolith hanno pubblicato un lungo e corposo gameplay di gioco de La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra.

Nel video che vi proponiamo qui di seguito, viene mostrata una lunga sessione di gioco di quasi 16 minuiti nella quale vengono mostrate alcune delle novità introdotte nel gioco.

Queste riguardano principalmente il sistema Nemesis. Rispetto al passato ci sarà la possibilità, infatti, di guidare delle vere e proprie armate da condurre in battaglie per conquistare delle specifiche regioni di Mordor.

Elementi strategici ed action sembrano mischiarsi. C'è da dire che il video mostrato rappresenta solo una piccola parte del gioco, oltre al fatto che si tratta di una version Alpha dello stesso.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]