Sembra che Ubisoft sia ancora interessata a continuare la saga cinematografica di Assassin's Creed, a sua volta ispirata al videogioco famoso in tutto il mondo.

La software house francese ha infatti inviato delle mail nelle quali vengono poste domande inerenti ad un probabile sequel del film, uscito nelle sale italiane lo scorso mese.

Sebbene il franchise di Assassin's Creed nel mondo del cinema sia ancora ai suoi albori, Ubisoft sembra intenzionata a voler continuare il suo progetto.

Il film di Assassin's Creed non ha infatti riscosso molto successo tra i fan, ma anche al botteghino non ha fatto faville dato che sono stati coperti di poco i milioni spesi per la produzione dello stesso.

Ubisoft sembra addirittura disposta a cambiare i personaggi principali presenti nell'attuale film, se i fan lo desiderano. Una delle domande presenti nel questionario recita infatti "Saresti ancora interessato al film se Marion Cotillard non ci fosse?".

Dunque per ora queste rimangono delle semplici supposizioni, ma voi sareste realmente interessati ad un sequel del film di Assassin's Creed? Fatecelo sapere nei commenti.

ubisoft

EA, Ubisoft, chi sono i "cattivi" dell'industria?

Negli ultimi anni sembra che, quantomeno qui in Italia, sia diventato sport nazionale criticare e sparare a zero su case blasonate come Ubisoft ed Electronic Arts.

Quest’ultima spesso viene additata come razziatrice e devastatrice di franchise, che ha come scopo ultimo snaturare le serie e rovinare gli atolli idilliaci dove i giocatori si rifugiano.

Ubisoft, invece, viene solitamente etichettata come la casa che rilascia giochi con dei downgrade imbarazzanti, come quando si rimorchia una splendida ragazza per poi scoprire a letto, il mattino dopo, che si trattava di Umberto, il magazziniere del supermercato del paese, o come quella che rilascia giochi buggatissimi o estremamente ridondanti e more of the same.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]