In seguito all'improvvisa cancellazione del promettente gioco Scalebound, molti videogiocatori si chiedono ora come Microsoft pensa di poter "sostituire" questo titolo con nuove IP, e se quest'ultime saranno altrettanto valide come quella appena cancellata.

Dunque i fan di Xbox One si sono tergiversati sul profilo Twitter del capo della divisione Xbox, Phil Spncer, dato che si è sempre mostrato molto disponibile nel rispondere ai propri utenti.

Un utente ha quindi chiesto a Spencer cosa ne pensa della line-up che verrà presentata durante il prossimo E3, che si svolgerà in quel di Los Angeles tra pochi mesi.

Spencer ha risposto in modo positivo alla domanda, affermando che "la line-up mi piace."

Ecco di seguito il suo cinguettio:

Phil Spencer: altri titoli potrebbero ricevere il cross-play

Nei giorni scorsi The Coalition ha ufficialmente annunciato l'arrivo del cross-play tra giocatori Xbox One e PC Windows 10 sul loro titolo Gears of War 4.

Dall'annuncio, molti giocatori hanno chiesto insistentemente a Phil Spencer, capo della divisione Xbox, se anche altri videogiochi riceveranno lo stesso trattamento.

"Lo spero. È il nostro obiettivo", ha risposto Spencer tramite un tweet. Aggiungendo però che Halo Wars 2 sarà, per ora, l'unico titolo che non riceverà il supporto al cross-play "per problemi di engine di vecchia data".

Altri utenti, invece, hanno chiesto al boss Xbox se la prossima console di casa Microsoft, con nome in codice Project Scorpio, sarà possibile preordinarla.

"Aspettate fino a quando mostreremo i giochi prima di effettuare i pre-order, e grazie", è stata la risposta di Phil Spencer.

Dunque dovremo ancora aspettare per scoprire quali altri giochi riceveranno il cross-play, e soprattutto se converrà preordinare Project Scorpio.

[wp_ad_camp_1]