The Coalition è felice di annunciare che, a partire da oggi, verrà introdotto il cross-play tra i giocatori Xbox One e PC Windows 10 su Gears of War 4.

Durante gli ultimi mesi sono stati condotti dei test per verificare la solidità di tale modalità, e quelli di seguito sono i risultati del “Test Weekend”:

  • Oltre 750,000 partite giocate;
  • Oltre 115,000 partecipanti unici divisi tra Xbox One e PC;
  • Una media di 6.2 partite per gli utenti Xbox e 11.2 per quelli PC Windows 10;
  • Oltre il 90% delle partite svoltesi durante il weekend comprendevano giocatori misti tra Xbox e PC;
  • Gli utenti PC e Xbox One hanno registrato statistiche di punteggio e ratio KD simili in base ai loro livelli di abilità;
  • La qualità delle partite sono migliorate per entrambe le utenze, e le social lobby hanno avuto un incremento della media di giocatori.

Grazie a questi ottimi risultati, ora i giocatori console e PC potranno scontrarsi nel multiplayer grazie alla playlist Social Quickplay. I primi mesi serviranno ancora come test per garantire la qualità del servizio.

Modalità come competitiva e core rimarranno invece dipendenti dalla piattaforma di gioco, in modo da offrire un’esperienza sempre equilibrata tra i giocatori.

Gears4_Cross-Play_940x528-hero

The Coalition prende in giro Donald Trump su Gears of War 4

All'inizio di quest'anno, John Oliver ha lanciato la campagna "Make Donald Drumpf again", in riferimento alle origini tedesche del padre del magnate newyorkese, ricordando che il realtà Trump è l'americanizzazione del cognome Drumpf.

Poco dopo, l'hashtag #MakeDonaldDrumpfAgain è diventato virale, ma non è stato né usato né preso in considerazione dai developer di The Coalition, come riportato da GameReactor.

Secondo un'indiscrezione però, un obiettivo della campagna di Gears of War 4 sarebbe intitolato "I'm Drumpf", e verrebbe sbloccato dopo aver accumulato 100.000 crediti in-game, del valore di 20 G.

Secondo Lidia Pitzalis di Microsoft, al momento del lancio il gioco sarà disponibile in inglese, ma i doppiaggi in spagnolo (seconda simpatica beffa ai danni di Trump) verranno aggiunti tramite patch il 1 novembre.