Alcuni videogiocatori stanno riscontrando in questi minuti problemi di accesso dei loro account PlayStation Network.

Riportando lamentele sui vari forum ufficiali e anche tramite Twitter, Sony si è vista costretta a rispondere. Come si può leggere infatti in un loro tweet, sono a conoscenza del problema e stanno facendo del loro meglio per risolverlo.

Vi aggiorneremo non appena verranno rilasciati dettagli in merito, sperando non si debba aspettare molto per potersi connettere di nuovo al servizio.

psn down 26 gennaio

Sony ha speso in un mese 19 milioni di dollari in pubblicità per PlayStation

Un'agenzia di analisi, iSpot.tv, ha diramato un report relativo allo sfruttamento pubblicitario di diverse aziende videoludiche. Secondo quanto riportato Sony ha speso un ammontare di circa 19,2 milioni di dollari in pubblicità per PlayStation a partire dal 15 dicembre, fino al 15 gennaio.

La cifra è stata spesa per 8 differenti promo che sono state trasmesse 2950 volte, per un totale di circa 851 milioni di telespettatori. La sola promo "You Won’t Believe What’s In Store", che potete vedere in calce all'articolo, ha contribuito al 45% delle visualizzazioni online di PlayStation per Sony.

In tutto su internet le pubblicità di Sony hanno generato 7,15 milioni di visualizzazioni, più di 50 mila ricerche e circa 40 mila azioni sui social network. Si tratta di numeri davvero interessanti, soprattutto se confrontati con le altre compagnie concorrenti.

Si scopre, infatti, che pur avendo speso di meno il bacino d'utenza maggiore è stato raggiunto da Microsoft che con 12,8 milioni di dollari ha raggiunto il 33% degli utenti totali, control il 20% di Sony.

Nintendo, invece, la troviamo al quarto posto, subito dopo Blizzard, con appena il 4,4% di utenti, ma avendo speso solo 1,9 milioni di dollari. Si trattano, come detto di dati davvero interessanti che ci danno un'idea della portata pubblicitaria del mercato videoludico, in grado si spendere in promo più di 60 milioni di dollari in totale in solo un mese.

[wp_ad_camp_1]