DFC Intelligence, una compagnia americana che si occupa di ricerche di mercato, ha recentemente pubblicato un report su Nintendo Switch.

Secondo la compagnia, infatti, la console riuscirà a piazzare più di 40 milioni di unità entro il 2020 seppur con un'iniziale rallentamento nelle vendite, molto probabilmente dovuto dalla lineup poco corposa della console.

"Switch è un irresistibile pezzo di hardware che può potenzialmente raggiungere un grande mercato", ha dichiarato il capo della compagnia David Cole. Le stime fornite vanno considerate come conservative, dato che la console potrebbe anche comportarsi meglio del previsto.

Nintendo Switch uscirà il prossimo 3 marzo 2017 ad un prezzo di €329,99.

Nintendo Switch

Titanfall 2 su Nintendo Switch? "Ca**o no!", dichiara uno degli sviluppatori

Negli scorsi mesi sono state numerose le voci che riguardavano Nintendo Switch. Tra queste c'erano ipotesi secondo cui molti titoli tripla A avrebbero potuto approdare alla nuova console di Nintendo.

Ora dopo la presentazione di questa console, molte delle voci si sono ridimensionate. Tra queste, ce n'era una che riguardava il possibile arrivo di Titanfall 2 su Nintendo Switch.

Durante una recente intervista è stato chiesto ad uno degli sviluppatori, Mohammad Alavi, cosa pensasse di questa ipotesi. Per quel che riguarda la console "ero eccitato riguardo ad esso, Nintendo è stata purtroppo un mercato sempre molto di nicchia".

Alla richiesta diretta rispetto alla possibilità di vedere il gioco di Respawn sulla console, lo sviluppatore ha risposto in maniera secca. "Ca**o no!", ha dichiarato Mohammad Alavi, "non saremmo in grado di gestire Titanfall 2 su Nintendo Switch".

Secondo lo sviluppatore, infatti, questa console come quelle del passato di Nintendo è decisamente sotto-potenziata rispetto alle concorrenti sul mercato e non sarebbe in grado di gestire il gioco di Respawn Entertainemnt.

[wp_ad_camp_1]