Recentemente ha parlato in un'intervista Eiji Aonuma, il produttore della serie di The Legend of Zelda. Come sappiamo The Legend of Zelda: Breath of the Wild farà il suo debutto sul mercato al lancio di Nintendo Switch, il 3 marzo.

A quanto pare, però, le avventure di Link non si concluderanno su Nintendo Switch con questo capitolo. "Non siamo stati in grado i sfruttare tutte le nuove caratteristiche offertaci dal sistema“, ha dichiarato il produttore. "Ci potrebbe essere la possibilità di un altro Zelda su Nintendo Switch".

Si tratta di una possibilità non da poco, soprattutto se questo titolo dovrebbe sfruttare appieno le potenzialità della nuova console di Nintendo. Oltre a ciò, Aonuma ha spiegato cosa intenderebbe fare, nel caso.

"Credo che il fulcro del gioco resterebbe lo stesso. Ci sarebbe il protagonista che si evolverà lungo tutta l'avventura, apprenderà nuove cose utili alla sua crescita", ha dichiarato. "Detto questo, potremmo mantenere tutto questo come base e poi espanderci con nuove idee".

Nel frattempo, vi ricordo che The Legend of Zelda: Breath of the Wild arrivera su Nintendo Switch e Wii U il 3 marzo.

the legend of zelda breath of the wild

The Legend of Zelda: Breath of the Wild supporterà l'HD Rumble

The Legend of Zelda: Breath of the Wild supporterà la nuova caratteristica dell'HD Rumble su Nintendo Switch.

I nipponici avevano mostrato la funzione del Joy-Con di Switch durante la presentazione della console la scorsa settimana. L'HD Rumble permette ai giocatori di provare nuove sensazioni durante l'esperienza con Switch.

Non si tratterebbe di una normale vibrazione, ma come "un qualcosa che si agita in un bicchiere", secondo Yoshiaki Kozumi.

Fin ora, l'unico gioco che sembrava supportare la funzionalità era 1-2 Switch, ma dopo vari eventi in giro per il mondo, molti utenti hanno rivelato che la funzione verrà sfruttata anche dal nuovo capitolo di Zelda.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]