In una recente sessione di botta e risposta con i fan, Phil Spencer ha toccato diversi argomenti relativi all'universo di Xbox One. Di sicuro uno degli argomenti maggiormente toccati dalle persone sono alcune IP in arrivo nei prossimi mesi sulla console di Microsoft, come per esempio Phantom Dust.

La remastered non ha ancora una data di uscita ufficiale e per ora e schedulata per il 2017, senza ulteriori specificazioni. Un utente ha così deciso, di chiedere direttamente a Phil Spencer ulteriori dettagli in merito.

"Abbiamo la data", ha detto Spencer. "Ci piacerebbe farvi giocare prima dell'E3 di quest'anno". Purtroppo, però, il capo di Xbox non specifica nulla se si tratti di una beta o del gioco definitivo.

Altre domande sono state rivolte a Spencer per quel che riguarda altre IP, come Mech Assault che secondo il dirigente riavrà presto un suo posto tra i giochi in uscita, oppure Sea of Thieves di cui sembra essere un grane appassionato.

In ultimo, Spencer ha dedicato un paio di parole anche al nuovo aggiornamento Creators Update per il sistema operativo di Xbox One. "Presto avrete nuove notizie", ha infine dichiarato.

Phantom Dust è ancora in sviluppo

Dopo la cancellazione di Scalebound, in molti sono preoccupati su altre IP della software house americana di cui si è persa traccia negli ultimi tempi. Una tra queste è Phantom Dust, altro titolo dalla vita travagliata e che è stato "riportato in vita" durante l'ultimo E3.

Detto ciò, in molti hanno iniziato a bersagliare su Twitter i responsabili del progetto per sapere a che punto si stesse con i lavori e se ci fosse a preoccuparsi. A rispondere ci ha pensato la general manager di Microsoft Shanon Loftis.

In diverse risposte ai fan leggiamo, infatti, che il gioco "sta andando bene" e che non verrà ulteriormente rimandato. Phantom Dust era, infatti, programmato proprio per il 2017.

In ultimo Loftis ha giustificato l'attesa affermando che "è un lavoro impegnativo portare avanti lo sviluppo di una esclusiva Xbox. Vogliamo essere sicuri che sarà un fantastico titolo".

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]