NeoGAF è da sempre un forum di discussione in cui leak e rumor arrivano con grande facilità. Molti di questi si rivelano essere fasulli, purtroppo fino alla smentita ogni eventualità è pur sempre possibile. Per Nintendo Switch è stata la stessa cosa.

Fin dal suo annuncio e anche ora, a seguito della sua presentazione, i rumor su questa nuova console di Nintendo non si sono fermati. In particolar modo, quelli sul suo hardware rimangono nei pensieri, a volte fantasiosi, degli utenti.

Il fatto che Nintendo non abbia dichiarato nulla sull'hardware all'interno della console ha dato a molti carta bianca per sbizzarrirsi. Proprio su NeoGAF si è parlato di una curiosa eventualità. Quella secondo cui, Nintendo potrebbe produrre una versione potenziata della console che si potrebbe concretizzare in una SCD, vale a dire una dock station con hardware performante al suo interno, oppure addirittura una Nintendo Switch 2.

Nel "leak" si parla di utilizzare una GPU classe GP106, paragonabile come potenza alle GTX 1060 di Nvidia. L'utente che ne parla, fa una lunga analisi sulla questione che in parte è condivisibile, mantenendosi sui toni del "se questo è vero". Questo perché dal punto di vista tecnico ci sarebbero diverse problematiche.

Prendiamo, per esempio, l'ipotesi che si tratti di una nuova versione di Switch con questa GPU. Quanto potrebbe durare la batteria in modalità portatile? Di certo no molto. Ad oggi, la console di Nintendo Switch ha una durata dichiarata di 2-6 ore a seconda del gioco utilizzato. Purtroppo, però, l'hardware della console, pur non sapendo esattamente cosa contiene, non è lontanamente paragonabili ai 3,6 teraflop di una GTX 1060.

La questione della SCD è già più pensabile. Una sorta di Dock Station acquistabile a parte che possa potenziare le prestazioni della console, in modalità casalinga. Ma quanto potrebbe costare? In quanti la acquisterebbero?

In sostanza questo rumor, non sembra essere molto convincente. Si parla di dev kit in mano ad alcuni sviluppatori, avente come caratteristica questa GPU, senza ulteriori precisazioni. Si tratta, però, di un rumor e nulla più, da prendere proprio per quello che è.

Inoltre, considerando che Nintendo Switch deve ancora uscire sul mercato, non ha senso pensare ad una sua rivisitazione, come è accaduto per PS4 Pro o Project Scorpio.

Vi ricordiamo che Nintendo Switch uscirà sul mercato il 3 marzo.

nintendo switch ban 3

Le specifiche di Nintendo Switch saranno svelate alla GDC 2017?

Con l'inizio del 2017, iniziano ad avvicinarsi le prime date ed i primi eventi legati al mondo video ludico. Uno di questi è la GDC o Games Development Conference di San Francisco che si terrà dal 27 febbraio al 3 marzo.

La fiera è tendenzialmente dedicata all'ambito più tecnico dell'industria video ludica, essendo principalmente rivolta a sviluppatori ed addetti ai lavori. Durante la stessa, quest'anno, ci saranno ben tre postazioni dedicate a Nintendo e di conseguenza a Nintendo Switch.

L'annuncio arriva dal sito della fiera, dove l'azienda giapponese è citata come uno dei maggiori espositori. Ovviamente la speranza di tutti è quella di capire di più le caratteristiche hardware della console e la fiera di San Francisco sembrerebbe essere il posto giusto per parlarne.
Continua a leggere