Tramite un tweet sul suo account personale, il lead designer Ian Frazier ha annunciato che su Mass Effect: Andromeda sarà presente il crafting delle armi.

Diversamente da quanto visto nei capitoli precedenti, in questo nuovo titolo della saga creata da BioWare sarà possibile creare, personalizzare e addirittura dare un nome alle proprie armi (proprio come accadeva in Dragon Age: Inquisition).

Inoltre, come già annunciato precedentemente, in Mass Effect: Andromeda sarà presente l'Omnitool che aiuterà anche negli attacchi corpo a corpo, ma non sarà l'unica arma che potremo usare per gli attacchi melee. Dunque aspettiamoci ulteriori armi anche per gli scontri ravvicinati.

Mass Effect: Andromeda sarà disponibile a partire dal 23 marzo 2017 per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Mass Effect: Andromeda, BioWare non esclude il supporto a Project Scorpio

Durante le vacanze di Natale di questo 2017 verrà messa sul mercato la nuova Xbox di casa Microsoft, con il nome in codice di Project Scorpio. Tutti i giochi che usciranno per Xbox One saranno ovviamente supportati su Scorpio.

Sembra però che alcuni di essi potranno ricevere dei benefici a livello grafico, come potrebbe accadere con Mass Effect: Andromeda.

Secondo quanto rivelato da Mac Walters di BioWare al sito Official Xbox Magazine, potrebbe presentarsi la possibilità di supportare il gioco su Project Scorpio:

"Con una data d'uscita fissata per la primavera, non so se saremo in grado di lavorare al supporto. Nel frattempo, però, abbiamo dei solidi piani per Mass Effect e per il periodo successivo alla sua uscita".

"Se faremo una Game of the Year Edition, o una futura edizione o qualcosa del genere, sarà senz'altro una cosa che prenderemo in considerazione", ha concluso Walters.

[wp_ad_camp_1]