Arms è uno dei titoli presentati durante la conferenza di Tokyo, qualche giorno fa. Una delle caratteristiche del gioco, sta nell'utilizzo dei due Joy-Con sullo stile dei controller della Wii.

Nel gioco, infatti, dovremo usare le nostre braccia allungabili per sconfiggere a suon di pugni l'avversario. Di conseguenza potremo sfruttare i sensori di movimenti del Joy-Con per impartire gli ordini, muovendo e braccia.

Durante la presentazione, però, non è stata data alcuna informazione riguardo alla possibilità di poter giocare Arms in maniera tradizionale. Nel successivo evento alla Nintendo Treehouse si è, invece, sottolineato che sarà possibile giocare ad Arms utilizzando solo i pulsanti dei controller.

Una bella notizia, per chi non voleva dare pugni al vento sulla metropolitana.

arms img 2

Arms: la nostra anteprima

Nintendo ha avuto sempre un buon rapporto con la boxe e Punch-Out!! è stato un titolo iconico tra dell’epoca NES/SNES, il quale ha avuto il suo momento di gloria anche in tempi moderni con un ottimo titolo su Wii uscito nel 2009.

Quest’anno la grande N ci riprova con Arms, nuova sfavillante e coloritassima IP a tema pugilistico. Il titolo può essere giocato sia con controller standard che con Joy-Con, ma Arms mette alla luce le potenzialità proprio del Joy-Con splittato nelle mani di un unico giocatore e dei suoi sensori di movimento.

Per controllare i lottatori, che nella demo erano 5 anche se non è dato sapersi se si tratta del numero definitivo o ce ne saranno degli altri nella versione finale, basterà ruotare in avanti o lateralmente i Joy-Con per muoversi e alla pressione dei tasti L ed R si potrà rispettivamente scattare e saltare.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]