Direttamente dall'evento tenutosi ieri a Londra per poter permettere di provare la nuova Nintendo Switch, arrivano nuove immagini e informazioni sulla qualità dello schermo della neo-annunciata console.

Lo YouTuber MyGamingBoulevard ha infatti ripreso lo schermo della console mentre altri ragazzi provavano giochi come The Legend of Zelda: Breath of the Wild e Mario Kart 8, constatando che ha maggiore luminosità e varietà di colori rispetto al GamePad di Wii U.

Nel video si può infatti notare come, nonostante la telecamera non si trovasse in una posizione ottimale per una buona ripresa, lo schermo appariva comunque luminoso e i colori molto nitidi, senza zone d'ombra.

Dunque il display di questa nuova Nintendo Switch è di ottima fattura. Vi lasciamo ora al video, augurandovi buona visione!

Nintendo Switch non avrà gli stessi problemi di scorte di NES Classic Mini

Intervistato dai colleghi di Wired, il boss di Nintendo of America Reggie Fils-Aime ha voluto spendere alcune parole sulla quantità di unità disponibili all'uscita di Nintendo Switch.

Quello che maggiormente preoccupa gli utenti è la quantità di unità che saranno disponibili al lancio, sperando che non accada quanto successo con NES Classic Mini.

"Lo abbiamo detto pubblicamente ed è il caso di ripeterlo. Abbiamo pronti già due milioni di unità che verranno spediti in tutto il mondo per il primo mese di vita della console", ha affermato Fils-Aime durante l'intervista.

"So che molti nostri utenti sono preoccupati per una possibile mancanza di scorte, questo perché sono freschi della delusione avuta con le scorte di NES Classic Mini. Le prime tre settimane di Marzo sono coperte, e i nostri fan potranno acquistare Switch senza problemi".

"Quanto accaduto con NES Classic non si ripeterà, anche perchè in quel caso siamo stati totalmente colti di sorpresa dall’enormità della domanda dei consumatori, e questo ha creato la mancanza di unità disponibili", ha concluso il boss di NOA.

Dunque i possibili acquirenti di Nintendo Switch potranno dormire sogni tranquilli, ci saranno abbastanza console per tutti.

Fonte

[wp_ad_camp_1]