Nintendo Switch cambierà radicalmente approccio con i social e non supporterà più Miiverse e StreetPass.

Ad affermarlo è stato David Young, assistant manager of public relations di Nintendo of America, durante un'intervista con il sito VentureBeat. La mancanza di queste due funzionalità presenti sul Nintendo 3DS sono dovute dalla natura prettamente casalinga della console.

Sembra però che sulla nuova console della Grande N arriveranno altri social network più noti e affermati, dei quali però Young non ha fatto i nomi.

Nintendo Switch

Su Nintendo Switch sarà molto più facile sviluppare, per Zen Studios

Secondo molti sviluppatori, con la nuova Nintendo Switch sarà molto più facile poter sviluppare videogiochi data anche la collaborazione con Nvidia. Con Nintendo Wii U ciò non era avvenuto, ed anche per questo motivo molte software house non hanno sviluppato su quest'ultima console.

Dello stesso parere è anche Mel Kir di Zen Studios, il quale in una recente intervista con GamesTM ha affermato quanto segue:

"Molti degli sviluppatori hanno avuto esperienza di lavorare con la tecnologia Nvidia, ad un certo punto della loro carriera. I loro strumenti sono facili da integrare, quindi si, penso che ciò renderà lo sviluppo su Switch molto più semplice rispetto a Wii U".

Dunque questo potrebbe anche significare che arriveranno molti più titoli da software house di terze parti, sulla nuova console Nintendo.

Fonte

[wp_ad_camp_1]