Nintendo Switch è stata finalmente svelata al grande pubblico, rispondendo a molte delle domande che in questi mesi i fan si erano poste.

Purtroppo alcune di queste risposte non sono state accolte molto bene dagli utenti, come ad esempio la durata della batteria o la capacità di memoria della console. Nintendo Switch avrà infatti una memoria complessiva di 32 GB.

Alcuni di questi GB verranno però occupati dal sistema operativo della piattaforma, lasciando poco spazio ai videogiochi (nel qual caso se ne vorranno installare più di uno contemporaneamente).

Nintendo ha però svelato durante il livestream Nintendo Treehouse che la console supporterà le Micro SDXC da 256GB.

L'unica nota dolente è che se prendiamo come esempio la marca Samsung di queste capienti Micro SD, scopriremo che vengono vendute tra i €150 e i €200.

Sono dunque soldi aggiunti ai già €329,99 necessari per poter acquistare la console.

nintendo switch-hardware

FIFA per Nintendo Switch potrebbe essere un porting della versione Xbox 360/PS3

Nella giornata di ieri, Electronic Arts ha annunciato l'arrivo di FIFA sulla nuova Nintendo Switch. Ma stando ad alcuni rumor che stanno circolando in rete, la versione Switch sarà un port di quella Xbox 360\PS3.

Se ciò dovesse rivelarsi vero, la console della Grande N non riceverà la nuova fisica e il nuovo motore grafico Frostbite presenti sulle versioni PS4 e Xbox One di FIFA 17.

Questo potrebbe essere dato dalla poca potenza di Nintendo Switch, oppure dalla volontà di EA di non voler avere un dispendio eccessivo di soldi per la versione Nintendo del gioco.

Aspettiamo dunque l'arrivo di dichiarazioni ufficiali da parte dell'azienda statunitense.

Fonte

[wp_ad_camp_1]